Domande frequenti

Assolutamente no!

In molti casi c'è un risparmio e ci sono notevoli vantaggi nell'utilizzare i nostri prodotti. (Resistenza al fuoco, assenza di manutenzione nel tempo, resistenza agli urti, eccellente confort termico se la copertura è tutta prefabbricata, ecc.)

Dobbiamo una distinzione per il confronto: struttura e chiusure/tamponamenti (pannelli prefabbricati termoisolati).

La struttura è indubbiamente competitiva rispetto a quella metallica.

La pannellatura è sicuramente più cara, ma ha caratteristiche doppie di isolamento termico (risparmio energetico e confort anche senza riscaldamento/raffrescamento) valenza estetica, durabilità nel tempo, resistenza al SISMA, alla corrosione, agli urti, al FUOCO di 180 min, è un po' un tutto in uno.

Se uniamo struttura con pannellatura siamo sullo stesso piano come costi per capannoni di media grandezza, più economici per capannoni superiori alla media grandezza e un po' più cari per capannoni di piccolissime dimensioni, in quanto il vantaggio economico derivante dalla struttura è "compensato" dal maggiore costo del pannello.
 

1) per un'indubbia valenza estetica;
2) mantenimento del valore commerciale nel tempo;
3) rapidità di esecuzione;
4) solidità e resistenza al sisma;
5) confort termico ed economia energetica non paragonabile con altri tipi di chiusura perimetrale e di copertura;
6) resistenza al fuoco e urti;
7) privo di manutenzione.

Per il servizio, la qualità dei prodotti, le competenze tecniche e innovative e la serietà.

Ogni cliente è seguito passo passo per tutto il corso del l'esecuzione e può contare sempre in suggerimenti ed idee che ci derivano da più di 100 di esperienza.

Credo sia esattamente quello uno cerchi.

Certo.

I nostri elementi hanno sistemi che consentono il montaggio e lo smontaggio come le strutture metalliche. Tutto questo vale anche per i nostri pannelli. Ciò significa che in caso di ampliamenti smontiamo e rimontiamo. Facile no?!

Sfatiamo un mito: struttura leggera non significa che si comporti meglio in caso di sisma. È una grandissima stupidata! Cercheremo di spiegarlo nel modo più comprensibile a tutti. Il periodo proprio di vibrazione di un edificio che si analizza, permette di calcolare le sollecitazioni sismiche a cui la struttura in esame sarà soggetta. Il periodo si calcola:

dove m=massa si k=rigidezza

Tutti quelli che hanno un minimo di conoscenze matematiche possono capire che essendo i soli due valori variabili la massa (m) e la rigidezza (k), al raddoppiare o triplicare della massa (peso della copertura) basta contrapporre una rigidità doppia o tripla per avere lo stesso periodo (T) e di conseguenza stesso comportamento sismico ovvero la stessa capacità di reazione al sisma.

CONCLUSIONE: è sufficiente contrapporre ad una massa, qualunque essa sia, la rigidezza specifica.

Il tempo di esecuzione è ridotto del 10% ÷ 40% rispetto ad una struttura metallica. Lo stesso vale anche per la pannellatura in prefabbricato confrontandola al montaggio del pannello sandwich.

Nell'immaginario collettivo si confonde dimensione e peso maggiori, tipici dei prefabbricati in cls, con maggiore tempo di esecuzione. In ambo i casi si utilizzano gru (anche se con portata diversa), ma IL NUMERO DI PEZZI DA MONTARE NEL PREFABBRICATO SONO CIRCA LA METÀ comportando il sopracitato risparmio di tempo.

Seguici su Facebook